Eugenio Ottieri

La strada obbligata di un Manager degli Eventi del nostro tempo è quella di allargare sempre di più i propri orizzonti di competenza ed i propri interessi per divenire abile nell’individuare sempre nuovi percorsi di sviluppo ed integrazione tra arte, cultura e management.

Eugenio Ottieri, Event manager

Cosa insegno:
– Organizzazione delle Risorse Umane nel settore dello Spettacolo e delle Imprese Culturali e Creative
– Fund Raising nelle Imprese Culturali
– Legislazione dello Spettacolo

Oltre ad insegnare, svolgo la professione di:
Direttore musicale, Organizzatore di Eventi musicali e di Teatro musicale.

Sono laureato in:
Giurisprudenza presso L’Università degli Studi di Napoli. Diplomato in discipline musicali presso il Conservatorio di Musica S.Pietro a Majella di Napoli.

Le 3 esperienze più preziose a livello professionale:
Collaborazione artistica pluriennale con Fondazioni Liriche (Teatro di San Carlo, Teatro alla Scala, etc.). Direzione artistica pluriennale di Festival e rassegne musicali in Italia; l’impegno pluriennale nella direzione di enti non profit per la gestione di Eventi di musica e spettacolo (Progetto Sonora Network & Performing Arts). Collaborazione artistica pluriennale nell’ambito del Teatro musicale con il Maestro Roberto De Simone.

Ho collaborato con:
> Direzione musicale ed artistica, consulenza progettuale artistica: Teatro alla Scala di Milano, con il Teatro di San Carlo di Napoli, con il Teatro Alighieri di Ravenna, con il Teatro Verdi di Pisa, con Macerata Opera Festival, con il King’s Theater di Edimburgo, con il Teatro Toursky di Marsiglia e con quello della Cité des Congrès di Nantes, con il Teatro di Wilhemsbad di Francoforte.

> Consulenza editoriale e musicologica, editor di revisioni critiche e composizioni di autori contemporanei: Edizioni Ricordi.

> Direzione musicale di Rassegna Festival fiera quadriennale: Museo d’Arte Contemporanea MADRE di Napoli.

> Progettista e Direttore dei Lavori per la digitalizzazione dei manoscritti autografi e rari e unità archivistiche della Biblioteca del Conservatorio: Conservatorio di Musica S.Pietro a Majella di Napoli.

Di me devi sapere anche che:
La teoria è importante ma il nostro mestiere si impara sul campo. Per questo cerco di trasferire poche nozioni fondamentali, dando la priorità, invece, al trasferimento di esperienze.

Com2 © 2015 | P.IVA 01503150334 Tel. 0523/593004 - 0523/647461 | Fax: 0523/570544 | info@comdue.com